Indirizzo: Via Roma, 16    

Emergenza Coronavirus: tutte le misure adottate

È in vigore da oggi il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 11 marzo 2020 recante “Ulteriori misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 sull’intero territorio nazionale“ pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 64 dell’11 marzo 2020.

Con il provvedimento in argomento, da oggi 12 marzo e sino al 25 marzo, devono restare chiuse tutte le attività commerciali con esclusione di alcune che, pur restando aperte, devono, comunque, garantire la distanza di sicurezza interpersonale di un metro.


Estese a tutto il territorio nazionale le misure previste all’art. 1 del DPCM 8 marzo 2020. E’ questo il contenuto del nuovo DPCM emanato dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte per il contrasto e il contenimento del diffondersi del virus COVID-19.
Secondo le disposizioni del Decreto del 9 marzo 2020 è vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico, e sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati.
Gli spostamenti delle persone sono vietati se non per comprovati motivi di salute, di necessità o di lavoro e ogni cittadino dovrà compilare un apposito modulo di autocertificazione. Scarica il modulo autodichiarazione spostamenti
Tali disposizioni producono effetto dalla data del 10 marzo 2020 e sono efficaci fino al 3 aprile 2020.

Ordinanza Comune di Acri, n.5 dell’8 marzo 2020

Ordinanza della Regione Calabria dell’8 marzo 2020.

Chiunque arrivi in Calabria o vi abbia fatto ingresso negli ultimi quattordici giorni dopo aver soggiornato in zone a rischio epidemiologico, come identificate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e:
– nella Regione Lombardia
– nelle province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell’Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso e Venezia dove è stata dimostrata la trasmissione locale del virus (DPCM 08 marzo 2020 l’aggiornamento del quale potrà essere conosciuto attraverso il sito istituzionale del Ministero della salute e della Regione), si applica la misura della quarantena obbligatoria con sorveglianza attiva.

Numero verde:  800 76 76 76


DPCM 8 3 2020, Covid-19 nuove regole: evitare ogni spostamento nelle zone colpite.

COMUNICATO DEL SINDACO DI ACRI DPCM Del 4 Marzo 2020
(Misure per il contrasto e il contenimento sull’Intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19)

Circolare Ministero della Salute COVID-19. Aggiornamento
Ordinanza Regione Calabria, Misure per la prevenzione e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid 2019

E’ stato attivato dalla Regione Calabria il numero di telefono per fronteggiare l’emergenza coronavirus.

Numero verde:  800 76 76 76

A rispondere, dalle 8.00 alle 20.00, saranno operatori sanitari con una formazione specifica sull’argomento.
Ricorda di chiamare solo se sospetti di aver contratto il virus.
Per altre informazioni visita salute.gov.it/nuovocoronavir

MINISTERO DELLA SALUTE pagina dedicata emergenza Coronavirus

DIRETTIVA N.1 2020 PRESCRIZIONI IN MATERIA DI CONTENIMENTO E GESTIONE DELL EMERGENZA SANITARIA DA CODIV 2019
Avviso Coronavirus Comune Di Acri
Vademecum Coronavirus
Opuscolo Ministero della Salute -Regole di comportamento
23/02/2020 Avviso alla cittadinanza in merito allo spostamento di persone da e per le zone del nord Italia interessate dal focolaio di contagio da Covid-19 (I numeri indicati nell’avviso sono attivi nelle ore d’ufficio per altre informazioni e segnalazioni chiamare il numero verde “1500” attivato dal Ministero della Salute).

Torna all'inizio dei contenuti