Indirizzo: Via Roma, 65    

Avviso per l’assegnazione di buoni spesa – Decreto Sostegni, Intervento 1, Erogazione buoni spesa alle famiglie in difficoltà – Le domande possono essere presentate entro le ore 24:00 del 21/12/2021. 

Le domande possono essere presentate entro le ore 24:00 del 21/12/2021. 

AVVISO PUBBLICO
SOLIDARIETA’  ALIMENTARE
DECRETO SOSTEGNI
Intervento 1 Erogazione buoni spesa alle famiglie in difficoltà

Visti i seguenti atti :

  • Legge 5 marzo 2020, n. 13. Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19;
  • VISTO -l’articolo 53, comma 1, del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73 con cui sono stati stanziati 500 milioni di euro in favore dei Comuni finalizzati all’adozione di misure urgenti di solidarietà alimentare, nonché’ di sostegno alle famiglie che versano in stato di bisogno per il pagamento dei canoni di locazione e delle utenze domestiche;
  • Deliberazione n° 166 del 25/11/2021, Presa atto fondo Misure urgenti di sostegno alle famiglie in condizione di Bisogno di cui al D.L. 25 maggio 2021, n. 73 –   Indirizzi agli Uffici;
  • Determinazione n° 402 del 25/11/2021 “Impegno di spesa decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73”;
  • Determinazione n°427 del 06/12/2021 Approvazione avvisi e modelli di domanda per l’implementazione degli interventi di cui all’articolo 53, comma 1, del decreto-legge 25 maggio 2021, n 73.

Art. 1 – Oggetto

II presente avviso pubblico disciplina i criteri e le modalità di concessione dei buoni spesa di cui

all’articolo 53, comma 1,decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73  al fine di fronteggiare i bisogni dei nuclei familiari impossibilitati ad approvvigionarsi di generi alimentari a causa del venir meno della fonte di reddito, stante l’emergenza epidemiologica in corso.

Art. 2-  Importo del buono spesa

II Buono spesa è utilizzabile per l’acquisto di generi alimentari esclusivamente presso gli esercizi commerciali  operanti  nel Comune di Acri,  il  cui elenco e reperibile  sul sito istituzionale  del Comune di Acri, https://www.comune.acri.cs.it/.

Il contributo concesso per mezzo del buono spesa è erogato per i seguenti importi:

Priorità 1

COMPOSIZIONE DEL NUCLEO FAMILIARE IMPORTO
Nuclei unipersonali Euro 150,00
Nuclei composti da due persone Euro 300,00
Nuclei composti da tre persone Euro 450,00
Nuclei composti da quattro persone Euro 600,00
Nuclei composti da cinque persone o più Euro 750,00

Priorità 2

COMPOSIZIONE DEL NUCLEO FAMILIARE IMPORTO
Nuclei unipersonali Euro 100,00
Nuclei composti da due persone Euro 200,00
Nuclei composti da tre persone Euro 300,00
Nuclei composti da quattro persone Euro 400,00
Nuclei composti da cinque persone o più Euro 500,00

 Art. 3 – Requisiti- criteri del nucleo familiare per accedere al beneficio

Possono fare richiesta i cittadini del Comune di Acri che, alla data di emanazione del presente Avviso, sono in possesso dei seguenti requisiti generali e criteri:

  • il soggetto richiedente deve essere residente nel Comune di Acri
  • il soggetto richiedente deve appartenere ai nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus COVID-19 e quelli in stato di bisogno
  • Priorità 1 in quanto inoccupato  e non  percettore di qualsiasi forma di beneficio o sostegno  e  con una attestazione ISEE in corso di validità non superiore a € 4.000,00;
  • Priorità 2 in quanto disoccupati  e non  percettori di qualsiasi forma di beneficio o sostegno al reddito nella misura  massima  di € 500,00 (Reddito di Cittadinanza, Reddito di Emergenza, Indennità di mobilità e altre forme di sostegno locale o regionale) con un’ attestazione ISEE in corso di validità non superiore a € 7.000,00;
  • Il nucleo familiare non deve avere una giacenza bancaria/postale, alla data del 31/12/2019, superiore ad € 6.000,00 (seimila) per i nuclei familiari con figli intestatari di patrimonio mobiliare occorre presentare la Dsu completa in modo da consentire la scissione del dato inerente il patrimonio  mobiliare vincolato intestato ai figli minorenni;

Art. 4 – Modalità di presentazione della domanda

La domanda deve essere presentata  attraverso la compilazione on-line  accedendo tramite SPID al portale servizi online del Comune di Acri, https://www.comune.acri.cs.it/, oppure inviare l’istanza compilata e completa di tutti gli allegati all’indirizzo email sportellosociale@comune.acri.cs.it;

Alla domanda deve essere allegata la DSU, l’Attestazione ISEE,  copia del documento di identità del dichiarante in corso di validità, per i cittadini extracomunitari copia.

La domanda incompleta oppure priva degli allegati richiesti  non verrà valutata.

Art. 5 – Informazioni tutela della riservatezza

I dati relativi al procedimento di cui all’articolo 53, comma 1, del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73  sono trattati nel rispetto del Regolamento UE/679/2016 e del D.Lgs. n. 196/2003, unicamente per le finalità connesse alla gestione del procedimento.

Art. 6 –  Disposizioni finali

Per quanto non previsto nel presente Regolamento, si fa riferimento alla normativa statale, regionale e comunale vigente. II Comune si riserva la facoltà di effettuare tutti gli accertamenti atti a verificare  la veridicità e la correttezza delle informazioni dichiarate e di richiedere la documentazione integrativa agli organi competenti sulla base dell’autocertificazione resa. Le dichiarazioni mendaci saranno punite ai sensi di legge (art. 75 e 76 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445) e le relative richieste escluse dai benefici del presente Avviso pubblico.

Acri, 07 Dicembre 2021

Il Responsabile del Settore
Dott. Giovanni Cofone

L’Assessore ai Servizi Sociali
Dott. Amedeo Gabriele   

Il Sindaco
 Avv. Pino Capalbo

 

Allegati:

Avviso-assegnazione-di-buoni-spesa.pdf (1 Bytes)

Istanza-buoni-spesa.pdf (1 Bytes)

Torna all'inizio dei contenuti